PNRR Scuola Futura

PNRR SCUOLA

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) è un’occasione importantissima per la scuola. Il PNRR prevede non solo investimenti in tecnologia e infrastrutture digitali, ma anche formazione digitale e sistemi di apprendimento a distanza che renderanno le scuole più accessibili ed efficienti.

Le risorse stanziate dal PNRR consentiranno alle scuole di adottare, prima di tutto, soluzioni innovative quali l’utilizzo di software didattici o strumenti cloud-based per migliorare l’accessibilità delle informazioni e della conoscenza.

PNRR ISTRUZIONE cos’è?

Il PNRR Istruzione è il programma di interventi di competenza del Ministero dell’Istruzione che fa parte di Italia Domani, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) italiano, un piano di trasformazione del Paese sostenuto da forti investimenti, così che lascerà una preziosa eredità alle generazioni future, dando vita a una crescita economica più robusta, sostenibile e inclusiva. Il piano di interventi del PNRR istruzione si sviluppa nella cornice di Futura – La scuola per l’Italia di domani.

Futura – La scuola per l’Italia di domani

Il programma di interventi prevede 6 Riforme e 11 linee di investimento per l’istruzione italiana per un totale di 17,59 miliardi di euro a cui si sommano 697 milioni di budget aggiuntivo.

La linea di investimento 3.2, denominata “Scuola 4.0: scuole innovative, cablaggio, nuovi ambienti di apprendimento e laboratori”, del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) ha l’obiettivo di rigenerare la scuola partendo dagli spazi di apprendimento ed è articolata in due azioni:

  • Azione 1 – Next generation classrooms del Piano “Scuola 4.0” si pone come obiettivo la trasformazione delle aule tradizionali in ambienti di apprendimento innovativi
  • Azione 2 – Next generation labs è riservata alle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado.

E’ stata prevista anche un’ azione per  l’allestimento  di ambienti  attrezzati con dispositivi digitali per l’apprendimento delle STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria, Matematica).